sabato 8 agosto 2009

sacchettino marinaro



Metti uno scampolino in lino leggero, qualche gugliata di moulinè blu e un nastrimo a quadretti in compagnia di un piccolo faro e una gabbianella, poi basta ricopiare dall'album da colorare della pulce una bella ancora e ricamarla a punto erba o punto indietro come lo chiamava la mia mamma. Piano piano in un caldo pomeriggio estivo è nato questo sacchettino fresco fresco, che sa di mare e di gite in barca, per raccogliere conchiglie o per radunare nel cassetto tante piccole cose che non hanno mai una collocazione precisa.
Posted by Picasa

9 commenti:

girasolina ha detto...

Davvero bello.
Le cose più semplici avvolte sono di grande effetto, come il tuo sacchetto.
A presto
Stefania

Katiuscia ha detto...

delizioso! così semplice, ma non ci avrei mai pensato! kati

Manuela ha detto...

Ciao cara,sono appena tornata dalla Svizzera ed il tuo sacchettino mi ricorda altri sacchetti visti oltralpe con appena disegnati costumini e conchiglie per custodire piccoli indumenti da mare "da pulce"... bellissima idea.
manuela

Cristina ha detto...

Proprio un chicca marinaresca, bellissima. Molto fresca, molto allegra!

Ciao
Cristina

Simo ha detto...

Davvero raffinatissimo, nella sua semplicità!

Elenina ha detto...

Chissà se questo bel sacchettino oltre alle conchiglie può contenere anche un po' della fresca aria mattutina...quella che sa di mare che brilla e gabbiani che cantano!

Vania e Paolo ha detto...

Ma ...è proprio "fresco"...questo sacchettino !!:)
Ciao Vania

il mondo di iris ha detto...

Bellissima idea,
serve sempre un sacchetto così, altrimenti nel borsone da mare si perde tutto,
magari per il costume asciutto, per le ciabatte,
insomma indispensabile.
Molto bello e delicato,
i pendenti sono delizioni,
il faro e il gabbiano,
quanti sogni.
Ciao Angela

Cinzia ha detto...

Semplicemente favoloso.
Cinzia