venerdì 28 agosto 2015

gocce


Se verso sera si annaffia


e, se per caso, si ha con sè una macchina fotografica


si possono catturare e fermare spruzzi, schizzi e giochi d'acqua,


e poi riflettersi sui piccoli mondi delle gocce vicine e lasciarsi abbagliare dai piccoli soli di quelle lontane. 

11 commenti:

Ricamo a Doppio Filo ha detto...

Ogni più semplice gesto visto con i tuoi occhi diventa un magico momento!
Annaffierò con più leggerezza d'ora in avanti... Grazie!
Naty

Gabri Ercole ha detto...

Foto meravigliose...bravissima!!
Diciamo che quest'estate abbiamo inaffiato abbastanza fiori e orto...buon fine settimana!!

La Comtesse ha detto...

Che belle foto!!!
Hai davvero colto quello che ci hai descritto così bene...
Loredana

Alessandra ha detto...

Meravigliosi scatti e parole che descrivono tutta la bellezza della natura.
Bacioni
Alessandra

gloria. ha detto...

bellissimi scatti...attimi d'arte

ziapolly ha detto...

Scatti quasi magici, che sembrano voler invitare a guardare meglio tra queste gocce, per cercare di scoprire una fatina o un piccolo gnomo....Paola

lolle ha detto...

Bellissime...

Susanna ha detto...

Splendide foto che danno refrigerio e...meno male che avevi la macchina fotografica a portata di click! :)
Buon inizio di settimana
Susanna

WOODY ha detto...

Grande! Hai dato il senso... Smack

Irene ha detto...

che foto meravigliose, sei bravissima!

Le trame della Galaverna ha detto...

Grazie per essere venuta a trovarmi sul blog
complimenti le tue foto sono meravigliose