sabato 7 luglio 2012

antipasto estivo

Una ricetta veloce veloce, buona e che si può fare anche il giorno prima, anzi sarebbe meglio,



si prendono due zucchine, io ho usato quelle gialle,le friulane, che restano molto sode, ma vanno bene anche le altre, si tagliano a tocchetti e si fanno cuocere in una soluzione composta da un bicchiere di aceto bianco e tre di acqua leggermente salata, una foglia di alloro, tre chiodi di garofano e due bacche di ginepro.
Si tuffano le zucchine quando l'acqua e aceto bollono e dalla ripresa del bollore si cuociono per tre minuti esatti, si scolano e si lasciano raffreddare, si asciugano velocemente con un telino e poi si condisce con olio di oliva, di quello buono, basilico e poco peperoncino. Sono buone da sole, di sposano eccellentemente con crostini di pane nero ma non disdegnano neppure la compagnia di un arrosto freddo o di salumi vari.


Una variante molto buona è quella con le cipolle di tropea, io non le ho trovate ed ho usato quelle a fiaschetta, nell'acqua di cottura ho aggiunto qualche uvetta e alla fine i pinoli tostati, bellissimo il colore e buonissima la preparazione, ecco mi sono fatta anche i complimenti da sola.


I limoni non ci entrano nella ricetta ma li ho trovati particolarmente belli e degni di una foto e saranno il centrotavola per la cena in terrazza di questa sera.

6 commenti:

Lieta ha detto...

Che fantasia in cucina... e i limoni saranno un bel centrotavola!!!
ciao e buona serata!
ciao lieta

*Maristella* ha detto...

Buongiorno Marina.
Mamma mia che bellezza queste immagini...è che io proprio in cucina sono una frana, sono sicura che a me non riuscirebbero così belle!!
Intanto accontento l'occhio, è già qualcosa!
Un abbraccio a voi e buona domenica, *Maristella*.

il mondo di Iris ha detto...

Ciao Marina,
io adoro le zucchine e questa versione mi mancava,
copie e incollo nel mio libro ricette, assolutamente da fare.
Ho già l'acquolina in bocca.
Buona domenica
Angela

nonnAnna ha detto...

Decisamente stuzzicanti ricette da provare in questi giorni di calura...
Tante gioiose giornate
nonnAnna

aboutgarden ha detto...

che bontà Marina, anche in famoglia si prepara qualcosa di simile e va alla grande!
un caro saluto
simonetta

Mariangela ha detto...

complimenti davvero, per la ricetta( da provare) e per il bellissimo centrotavola!