giovedì 3 gennaio 2013

germogli


Lungo il vialetto che porta all'ingresso di casa ci sono tre alberi di tuia che per me sono croce e delizia, sporgendosi sul lastricato sono generose di ombra ma anche di tanti rametti e galbuli (frutti) aperti che le piante con prodigalità lasciano cadere a terra, per mantenere pulito ed in ordine bisognerebbe passare con la scopa più volte al giorno ed ancora sarebbe guerra persa. 
Mi consola il fatto che dei semi della tuia, prodotti in grande quantità e maturi in questo periodo, sono ghiotti molti uccellini che allegramente affollano le piante per nutrirsi relativamente al sicuro dall'attacco dei gatti del vicinato.
Anche questo fortunato banchettare, in un periodo povero di risorse per tanti piccoli pennuti, contribuisce in termini di lavoro supplementare per chi cerca di tenere una parvenza d'ordine, ma non importa, è molto più appagante dimenticare questo fastidio e godersi lo spettacolo di verdi fronde assalite da tantissimi uccellini, e qui sorge anche la necessità di procurarmi una guida ornitologica per imparare a riconoscerli, ho colto guizzi di gialli, di blu intensi, tanti grigi e qualche verde incerto ma non so a chi attribuirli, passeri, cince o chi altro?


Forse sembra che queste foto non siano adatte a ciò che sto scrivendo, ma è grazie alle mie tuie che questa mattina ho scoperto questi teneri germogli, mi stavo affaccendando un po' intorno ad esse quando ho notato un vecchio vaso fitto di questi teneri germogli, proprio addossato al tronco, li ho guardati come si guarda un bel biglietto d'auguri ricevuto da una persona molto cara, li ho letti come un personale augurio di buon anno che mi ha fatto madre natura e questo augurio lo voglio estendere anche a voi.   

14 commenti:

FastiFloreali ha detto...

Ricambio gli auguri con gli stessi germogli e proprio in questo periodo, trovati in un vaso abbandonato a se stesso, ed invece dentro, guardando bene...delle piccole piantine! Francesca

Barby1975 ha detto...

Bellissimi i tuoi germogli ! Buon anno :))

cleme ha detto...

Grazie per gli auguri che, naturalmente, ricambio ed i germogli sono bellissimi...teneri e delicati. Tinu

✿Fabrizia✿ ha detto...

Che modo magnifico per farci gli auguri mi sembra di sentire il canto di quei uccellini,grazie
Un bacio Fabrizia

Simo ha detto...

che immagini meravigliose...la primavera fa capolino...ed io la amoooooooo

*Maristella* ha detto...

....cara Marina io spero tanto che tu abbia ragione, è un bel segno di positività, non c'è dubbio!
Un abbraccio, *Maristella*.

Roberta Gallini ha detto...

Che belli e che voglia di primavera....
Ciao roberta

Clara ha detto...

Che belli questi germogli, sanno di nuovo inizio! A me oggi tocca rinvasare i bulbi degli amarillys e seminare le stelle alpine.... sperando che riescano a farcela col clima siciliano!!!

dearmissfletcher ha detto...

Ma che bello il tuo blog, così creativo e ricco di immagini!
Ho letto questo tuo post e ammirato le fotografie del precedente, devo farti i complimenti, sei davvero brava!
E sono contenta di trovare qui nel tuo blogroll alcune mie care amiche, tornerò a trovarti presto, grazie del tuo commento al mio post e auguri di cuore!

Claudette ha detto...

Hai ragione, sembra un segno di augurio da parte della natura.
anche da noi è tutto un andirivieni di uccellini che banchettano con i semi e i gherigli di noci preparati da mio marito; qui si tratta soprattutto di cince more, cinciallegre e - nei giorni freddissimi prima di Natale - abbiamo visto anche un paio di cince dal ciuffo (le preferite di mio figlio).
Buon anno!
Claudette

Ombry ha detto...

Che bella matafora... grazie dell'augurio!
Anch'io guardo sempre con ammirazione i prodigi di nostra madre, la Natura...
In queste ultime settimane oltre che con i pettirossi, mi sono dilungata in chiacchiere con una Clivia che sembrava morta l'anno scorso e che ora è fiorita "a mazzi"!!! ...un vero prodigio!!!
Un abbraccio e buon anno anche a te!

aboutgarden ha detto...

bello il racconto e originalissimi gli auguri, come meglio iniziare se non con teneri germogli?
Buon anno cara Marina
simonetta

Lieta ha detto...

La natura ci offre scenari antichi e sempre nuovi...uccellini variopinti e germogli...belle foto!
Come quelle dei 12 mesi,,, Complimenti!
Buon WE Lieta

Ricamo a Doppio Filo ha detto...

Che bell'augurio! Grazie!! Ricambio di cuore!
Nelle tue pagine si trova sempre una sensibilità speciale, mi piace venirti a trovare!
Naty