martedì 12 gennaio 2010

abigail winslow


Mi piace pensare che Abigail Winslow, Boston 1780, sia stata una ragazza inglese arrivata a Boston con una bel veliero e che, brava nelle arti manuali, abbia voluto lasciarci un pezzetto della sua storia ricamato da lei stessa, una sorta di pagina di diario che ora sto ricamando anche io. Mentre l'ago, croce dopo croce, dipinge l'immagine mi piace pensare a come vivesse e cosa sognasse questa ragazza di tanto tempo fa.
Posted by Picasa

10 commenti:

marcella ha detto...

tu tracci la storia con la punta del tuo ago da ricamo ed io ti seguo sulle ali della fantasia.......
mi farà piacere vederlo completato...
Buon lavoro
se vuoi passare a trovarmi ho lanciato un blogcandy tra tutte le visitatrici che mi lasceranno un messaggio....
ti aspetto
Marcella

Manuela ha detto...

davvero bello, forse reso speciale dalle tue parole!
Un caro saluto
Manuela

ysa ha detto...

ciao bravissima come al solito! ma mi potresti dire chi è abigail? ilnome mi piace......ciao ciao

zidora ha detto...

Ah si si, ce l'ho questo schema, è di LHN giusto? Prima o poi lo farò pure io! Ed è vero, ci sono ricami che ti fanno un po' sognare... :-)

Milena ha detto...

Spero lo farai vedere quando è finito, sarà bellissimo.
Milena

D@isy ha detto...

Hola!!
Ya se nota que es un lindo trabajo, seguiré tus avances.

Besos

la Dama del Bosco ha detto...

Ma che meraviglia, questo passare la vita di una persona, attraverso le crocette, da una donna all'altra... bellissimo!

marypoppins ha detto...

che bello leggere un ricamo così dolce!!
Mary

Larisa ha detto...

very fine job. I cross-stitched never on linen yet. It must be difficult for eyes.... or not?

Barbara ha detto...

...ogni crocetta porta con sè una parte di storia..mi hai proprio incuriosito cara Marina...non vedo l'ora di ammirare il tuo bel ricamo ultimato...

Un abbraccio
Barbara