giovedì 15 marzo 2012

dedicato


Mi sono fatta un regalo e l'ho dedicato alla rosa.


Desideravo da tempo un porta aghi per il mio cesto del cucito,
  in questi anni ne ho ricamati parecchi, ma tutti  se ne sono volati via.


Quando ho visto questo schema me ne sono subito innamorata, una rosa, la regina dei fiori, incoronata al centro del giardino che la accoglie ed il vaso di vecchia pietra come un trono la esalta, ci sono anche due creature del vecchio giardino che come fidati valletti le fanno da seguito.


Pagine di feltro per accogliere gli aghi, una tasca incoronata per custodire la forbicina e ancora corone,


il fiore di rosa stilizzato e parole stampate, forse una lettera d'amore o d'amicizia.


Ho dedicato questo ricamo ad una rosa in particolare che cresce nel nostro orto-giardino, forse è la più piccola ed umile, da tanto tempo vive in una vecchia conca di terracotta e non smette mai di fiorire,


Primavera, estate, autunno o inverno, in ogni giorno dell'anno sono sicura che da lei troverò qualche piccolo fiore.
Generosa pianta di rose, di cui non conosco il nome ma solo la bellezza.

11 commenti:

Anna-Idiva ha detto...

Che meraviglia Marina, mi piace molto la scelta dei colori, davvero lussuosi.

Un bacio
Anna

Vania ha detto...

..originale e belli i colori.:)
ciao Vania

Susanna ha detto...

E' davvero molto bello, complimenti Marina!
Un baciotto Susanna

Faby ha detto...

Molto molto chic...e la rosa uno spettacolo soprattutto in questo periodo!!!
Ciao un bacio Faby

maman O ha detto...

Molto bello il tuo porta aghi... anche la foderino a lettere è preziosa!
:: ma quello che dici della rosa mi ha proprio incuriosito. Fantastica!!
Ciao e buon pomeriggio Ornella

La Comtesse ha detto...

Mooolllttooo bello!!!!!
Originale e davvero elegante!
Loredana

M.Grazia ha detto...

Bella e basta Marina, bello lo schema a ancor di più come lo hai rifinito!
Ti chiedo un informazione di giardinaggio......il rosaio "Pierre de Ronsard" quando va potato?, Sono in ritardo vero?

Aldina ha detto...

un deliziosa ed elegante meraviglia ^.^

Elisabetta ha detto...

Che opera d'arte, altro che le mie Stump Dolls hai cucito e rifinito perfettamente!!! Poi le corone sono splendide!

Ricamo a Doppio Filo ha detto...

Che meraviglia di lavoro hai fatto!
Mi incanta la storia della tua rosa.
Io sono una frana, quest'anno ho dedicato un "pezzetto" del mio giardino a qualche talea di rose che avevo fatto due anni fa e che custodivo in vaso. Spero bene, ma le mie rose ogni anno si ammalano e fioriscono poco.Chissà se puoi darmi altri consigli oltre a quello del libro stupendo, dal quale ho imparato che l'aglio puo' risolvere il problema dei pidocchi! Grazie!
Anto

Nadia ha detto...

Che bellissimo e dolcissimo post Marina......il portaaghi è bellissimo
Ti abbraccio
Nadia