martedì 9 marzo 2010

bastimento



Un bastimento, arrivato centinaia d'anni fa, portava a Boston una spedizione di articoli di merceria. Lo attendeva sul giardino della casa, che si affacciava sul porto, la signora Abigail e quel giorno al circolo del cucito ci sarebbe stata una bella sorpresa per tutte le signore che l'aspettavano con il prezioso carico...
Piano piano ho finito anche questo bellissimo ricamo e inaspettatamente una nuova forbice è venuta a far amicizia con le altre, per ora ,un pò timida, si nasconde tra le pagine di un romantico quaderno.
Posted by Picasa

15 commenti:

Terry punto e a croce!!! ha detto...

Che el post, pieno di poesia e di immaginazione, molto bello anche il tuo ricamo finito, buonissima serata.

Cape Cod Rambling Rose ha detto...

Beautiful work! I grew up near Boston and I worked there for many years. =)

Katiuscia ha detto...

delizioso questo schema!complimenti per l'originalità, katy

il mondo di iris ha detto...

Bellissimo questo racconto,
queste donne in attesa forse di un prezioso pezzo di lino da poter ricamare o di un pezzetto di pizzo da poter ornare le loro sottane.
I tuoi post fanno sempre sognare,
sono volata per un attimo al porto di Boston nel 1780.
Bellissimo anche il ricamo.
Angela

Aldina ha detto...

ciao Marina,
con i tuoi racconto lo sai che mi incanti, dalla signora Abigail porterò dei biscottini ^.^, ricamo meraviglioso mi piaciono qs. soggetti troppissimo, ma devo ancor imparar a ricamare su lino uffa!!
bacione
Aldina
ps: ti invito al mio giveaway

Nicole ha detto...

Che bel racconto!
Ci rimanda a tempi in cui ancora si doveva aver pazienza.. si doveva saper aspettare.
Bellissimo ricamo e cornice.
Benvenuta forbicina!
Nicole

Madame Chantilly ha detto...

Ti ringrazio anch'io per questo romantico post. E' una storia che fa sognare tempi lontani.

enza ha detto...

Delizioso ilo ricamo, .... non ho potuto non soffermarmi sulle forbicine, ... una chicca!!! Enza xxx

maman O ha detto...

Che bello questo quadretto! Hai saputo interpretarlo ed inserirlo in modo originale, ma adattissimo al tema.
Ti invidio quel magnifico quaderno... e le forbici!
Complimenti quindi per tutto.
Ornella

Effeti ha detto...

Un prezioso carico arrivato da molto lontano e tanto atteso.
Al circolo del cucito le signore erano sempre più impazienti di ammirare pizzi e merletti arrivati dall'Europa ,panni preziosi, filati e molto altro ancora...

bellissimo ricamo bellissimo post Marina, forbicine comprese!

Fulvia

papavero di campo ha detto...

cara marina un invito per te e se mi posso permettere esteso a tutte le tue amiche bloggers a dare un'occhiata al blog 99 colombe


http://99colombe.blogspot.com/

partecipando con la propria creatività culinaria o di qualsiasi altro tipo a un'iniziativa di sostegno e diffusione dei prodotti Sorelle Nurzia che stanno reggendo con difficoltà essendo nel martoriato territorio dell'Aquila,

il mio post:


http://papaverodicampo.blogspot.com/2010/03/spicca-il-volo-il-blog-99-colombe-haiku.html

grazie a te! e chi vorrà aderire potrà farsi sostenitore cliccando sul relativo bannerino nel blog stesso 99 colombe, si mira a raggiungere almeno 99 adesioni ed oltre ancora certo!
per pubblicare tutt'insieme ciascuno sul suo blog una ricetta con uno dei prodotti della produzione dolciaria Nurzia il 6 d'aprile il giorno del terremoto in Abruzzo l'anno scorso.

colgo quet'opportunità per pubblicizzare il progetto,

un bacio e grazie!

laura

La Comtesse ha detto...

Bello davvero, con questi colori antichi...
Passa atrovarmi se ti va!
Io ho aperto il blog da poco...
Ciao.
Loredana

Vania e Paolo ha detto...

...come si fà..non passare a leggerti...
Ciao e buon week ...Vania

*Maristella* ha detto...

Bonjour Marina...sarebbe un meraviglioso viaggio a ritroso nel tempo...ma hai idea riuscire a vedere i pizzi e la merceria di allora??? Sarebbe trooopo bello!! Un sogno!! Un abbraccio e buona domenica a voi, *Maristella*.

topinimiei ha detto...

meraviglioso questo schema, mi diresti chi è l'autore e dove l'hai acquistato? grazie mille
sabrina